12ª settimana di gravidanza

Alla 12ª settimana di gravidanza, il primo trimestre volge al termine. La maggior parte dei sintomi inizia ad attenuarsi e la fase critica dello sviluppo del bambino giunge al termine. Scopri cosa ti aspetta nella 12ª settimana di gravidanza.

Pregnant mum eating with her legs crossed and watching

Come si sviluppa il tuo corpo nella 12ª settimana di gravidanza

I tipici sintomi della gravidanza che ti hanno accompagnato nelle ultime settimane, probabilmente ormai sono solo un ricordo. Dopo la fase di nausea mattutina, l'appetito ritornerà. Le donne incinte dovrebbero evitare carne e pesce crudi, latticini crudi, uova crude, insalate preparate e frutta e verdura non lavate.

Il tuo bambino nella 12ª settimana

Il feto ha ora 10 settimane. Tutti gli organi interni si sono sviluppati e dalla 12ª settimana di gravidanza il tuo bambino è completamente dedito alla sua crescita. Puoi vederlo dall'esterno: la tua pancia inizia ad arrotondarsi.

Nella 12ª settimana di gravidanza il tuo bambino ha le dimensioni di un limone. Il feto è lungo dai 5 ai 6 cm circa e pesa dai 14 ai 16 grammi.* La tua placenta ha già le dimensioni di un pugno ed è il punto di scambio tra te e il tuo bambino. Fornisce al bambino ossigeno e importanti nutrienti e allo stesso tempo rimuove le sue sostanze di scarto.

Come nelle settimane precedenti di gravidanza, la testa del tuo bambino è piuttosto grande rispetto al resto del corpo. Nell'ecografia della 12ª settimana, puoi vedere il petto del tuo bambino sollevarsi e abbassarsi come se stesse respirando. Il riflesso di suzione si sviluppa sempre di più e potresti sorprendere il feto a succhiarsi il pollice. Il tuo bambino inizia a deglutire e a bere il liquido amniotico in modo costante. Il sistema nervoso si è sviluppato a tal punto che il bambino può muovere le mani e i piedi. Quindi, il tuo piccolino, mentre nuota nel liquido amniotico, fa le sue prime esperienze di apprendimento.

Nota:

*Le informazioni su altezza e peso sono dei valori medi non applicabili ai singoli casi. Ogni bambino si sviluppa a un ritmo diverso.

Bibliografia

1. Marshall, J.E. and Raynor, M.D. (2020) Myles Textbook for Midwives. 17th ed. London: Elsevier

Prodotti correlati