Allattamento al seno di due o più gemelli

Accogliere due o più bambini contemporaneamente è una grande gioia, ma può anche essere impegnativo, soprattutto quando si parla di allattamento al seno. Tuttavia, con l'adeguato sostegno, allattare al seno due o più gemelli è possibile (continua a leggere per scoprire come). Allattamento gemelli

Breastfeeding twins and multiples

Occorre tenere in considerazione numerosi aspetti quando si aspettano più gemelli, e come allattarli sarà probabilmente in cima alla tua lista. L'aspetto logistico relativo all'allattamento di due o più gemelli può spaventare. Ma non temere, puoi farcela e i risultati saranno doppiamente gratificanti.

Come ogni mamma che allatta, devi capire le basi dell'allattamento, ad esempio il concetto di domanda e offerta, nonché come ottenere un posizionamento e un attaccamento adeguati.

Tra le altre difficoltà nell'allattamento al seno di più neonati si annoverano il tempo (o la mancanza di tempo!), come mantenerti a un livello di energia sufficiente e trovare il miglior schema di alimentazione. Accettare un aiuto può rendere tutto più semplice.

Come posso prepararmi all'allattamento al seno dei miei gemelli?

Prepararsi prima della nascita è fondamentale. Anche se hai già allattato in precedenza, segui i consigli degli esperti in allattamento gemellare.

Esistono numerosi corsi preparto dedicati all'argomento; inoltre, puoi affidarti all'aiuto di consulenti o specialisti dell'allattamento al seno che possono insegnarti le basi dell'allattamento di gemelli, nonché rispondere a qualsiasi tua domanda. Cerca anche altre mamme con più gemelli per conoscere gruppi dedicati ai gemelli a livello locale e nazionale, poiché spesso offrono incontri, pubblicazioni, numeri di assistenza e altri preziosi servizi di supporto.

Chiedi aiuto a familiari e amici prima del parto per assisterti in casa. Affidare a qualcun altro l'incarico di cucinare, pulire e fare la spesa ti permetterà di concentrarti sull'allattamento, aspetto che Robin, quattro figli, dal Canada, ha trovato inestimabile: "Mia suocera è rimasta con noi per i primi due mesi", racconta. "Non so cosa avremmo fatto senza di lei".

Inoltre, gestisci le tue aspettative. Imparare come allattare i tuoi gemelli richiederà tempo, dormire sarà difficile e inizialmente sarai probabilmente costretta a restare quasi sempre a casa.

"È molto impegnativo all'inizio, quindi aspettati che la tua vita sia allattare, allattare, allattare", racconta Helen Turier, Responsabile dei Servizi di assistenza presso la Twins and Multiple Births Association (Tamba) del Regno Unito, nonché infermiera qualificata e madre di tre bambini, di cui due gemelli. "Il tuo percorso di allattamento può essere più lungo, soprattutto se i gemelli sono stati oggetto di cure speciali". 

Come posso iniziare ad allattare i miei gemelli?

Avere un contatto pelle a pelle con i tuoi bambini il più presto possibile dopo il parto è il modo migliore per iniziare al meglio il percorso di allattamento.1 Quindi, inseriscilo nel tuo piano del parto e discuti in anticipo la tua intenzione di allattare al seno con il tuo partner per la nascita e con i professionisti sanitari, considerando anche che cosa accadrebbe se i tuoi bambini fossero prematuri o se avessero bisogno di essere ricoverati in un reparto di cure speciali.

L'ideale sarebbe allattare al seno il più presto possibile dopo il parto, anche se hai subito un taglio cesareo. I professionisti sanitari dovrebbero portarti i tuoi bambini e assisterti nell'attaccamento. Chiedi aiuto se non lo fanno e assicurati che il tuo partner sia coinvolto in modo che sappia come sostenerti.

"Credo che uno dei motivi principali per cui non ho avuto problemi ad allattare i gemelli, avendo invece riscontrato difficoltà con l'altro mio figlio, è perché in ospedale ho ricevuto l'aiuto di un esperto durante i primi importantissimi giorni", racconta Zoe, tre figli, dal Regno Unito.

Produrrò abbastanza latte per due bambini?

Sì. Questo perché più i tuoi bambini si alimentano, più latte produci. Le ricerche mostrano che le mamme che allattano al seno tre gemelli possono produrre tre litri di latte al giorno (considerando che un maschio, in media, ne assume 831 ml al giorno).2,3

Il tuo seno dovrebbe produrre abbastanza colostro (il primo latte materno ricco di sostanze nutritive) per alimentare i tuoi neonati per i primi due-quattro giorni. Successivamente entra in gioco il processo di domanda e offerta.

Segui un approccio gestito dal bambino. Allatta al seno ogni volta che uno dei due bambini mostra i primi segni di appetito (ad esempio agitandosi durante il sonno, tirando fuori la lingua, girando la testa, emettendo suoni o succhiandosi le labbra o le mani) per favorire lo sviluppo di una produzione sufficiente.

Cosa posso fare per semplificare l'allattamento dei miei gemelli?

Devi procedere per tentativi insieme ai tuoi bambini; ricorda che anche loro stanno imparando. Un bambino può avere maggiore facilità ad alimentarsi, avere bisogno di poppate più frequenti o aumentare di peso più rapidamente, quindi trattali come individui. Segui il consiglio di un esperto su come affrontare tutte le preoccupazioni.

"Una mia amica ostetrica ha dedicato molto tempo ad aiutarmi con il posizionamento e l'attaccamento delle mie bambine, dato che una delle due inizialmente aveva molte difficoltà", racconta Anna, due figli, dal Regno Unito. "Nel primo mese avevo davvero bisogno di qualcuno che mi aiutasse quando allattavo, anche soltanto per passarmi i bambini. È difficile gestirne due alla volta, soprattutto quando sono così piccoli".

Considera che le prime settimane sono le più dure: l'allattamento non sarà sempre così lungo ed estenuante. Inoltre, ricorda che qualsiasi quantità di latte materno offre incredibili benefici alla salute dei tuoi bambini.

Se dubiti della tua capacità di allattare esclusivamente al seno o se i tuoi bambini non crescono abbastanza soltanto con il tuo latte materno, discuti le tue opzioni di alimentazione con un professionista sanitario, un consulente per l'allattamento o uno specialista dell'allattamento al seno, oltre che con il tuo partner, in modo da poter fare le scelte migliori per la vostra famiglia.

Un corretto attaccamento e il comfort sono fondamentali. Un cuscino da allattamento appositamente progettato per gemelli può aiutarti a dare sollievo ai polsi, alle braccia, alla schiena e alle spalle.

Sebbene concentrerai le tue energie e la tua attenzione sui tuoi bambini, non trascurare la tua alimentazione e il tuo benessere.

Bethan, due figli, dal Regno Unito, consiglia: "Prova a dormire quando puoi. Fai la spesa online e fissa la consegna quando hai un amico o il tuo partner in casa. Prepara una bottiglia grande d'acqua e bevila ogni volta che allatti. Infine, chiedi a qualcuno di portare i tuoi bambini fuori dopo averli allattati, così ti puoi riposare".

Cosa succede se i miei gemelli non sono in grado di alimentarsi al seno?

Se uno o entrambi i bambini devono rimanere in ospedale per un periodo di tempo, o nascono prematuramente, allattarli direttamente al seno può ancora essere possibile, sebbene sia possibile stabilirlo soltanto in un secondo momento. Se uno dei due bambini non riesce ad attaccarsi, nel frattempo puoi estrarre il tuo latte. L'estrazione ti aiuterà ad avviare e a sviluppare la tua produzione di latte e permetterà ai tuoi neonati di godere di tutti i benefici del tuo latte materno, sia che vengano alimentati con una siringa, un sondino o un altro metodo con il sostegno di un professionista sanitario. Dovrai estrarre tutte le volte in cui un neonato si alimenterebbe normalmente al seno, cioè ogni due o tre ore, almeno per il primo mese circa.4

"Le mie gemelle sono nate alla 30ª settimana con un cesareo e sono state ricoverate in un'unità di terapia intensiva neonatale per molte settimane", ricorda Monika, tre figli, dalla Svizzera. "Non potevano essere allattate fino alla 34ª o alla 35ª settimana. Così, nel primo mese estraevo ogni giorno, almeno otto volte al giorno. Mi è sembrata la cosa più importante che potessi fare per loro".

Potresti avere un bambino che è abbastanza forte per alimentarsi al seno, mentre l'altro ha ancora bisogno di latte estratto. In questa situazione, le mamme trovano che sia più semplice estrarre per il gemello più debole allattando quello più forte.

È stato dimostrato che il latte materno riduce il rischio di contrarre alcuni gravi malattie a cui sono più predisposti i neonati prematuri, tra cui l'enterocolite necrotizzante (NEC) e la sepsi.5 Quindi, se i tuoi gemelli possono assumere una parte del tuo latte materno estratto, puoi stare tranquilla sapendo che stai offrendo loro il miglior inizio alla vita possibile.

Devo allattare i miei gemelli insieme o separatamente?

Ogni metodo ha i suoi pregi. Potresti allattarli singolarmente quando ti impratichisci negli aspetti basilari, per poi passare al metodo salva-tempo dell'allattamento in tandem (allattandoli contemporaneamente).

Esistono varie posizioni di allattamento per gemelli che puoi provare, come quella a rugby doppia (con un bambino sotto ogni braccio), la posizione parallela (con i tuoi bambini sdraiati nella stessa direzione) o con la schiena inclinata all'indietro (con entrambi i bambini sdraiati sulla pancia). Chiedi a un consulente per l'allattamento o a uno specialista dell'allattamento di mostrarti come fare. Potresti scoprire che una posizione sia ideale per te o che le diverse posizioni funzionano in situazioni diverse.

"Ho trovato più facile allattare contemporaneamente i miei gemelli", racconta Zoe, tre figli, dal Regno Unito. "Li allattavo insieme di notte. Se un bambino si svegliava per una poppata, mio marito svegliava l'altro".

In alternativa, potresti preferire allattare ogni bambino su richiesta o svegliare il secondo per allattarlo dopo che il primo ha finito; oppure potresti ricorrere a una soluzione "mista".

Sebbene allattare contemporaneamente in pubblico possa essere difficile, puoi acquistare delle coperture speciali per sentirti meno a disagio.

"Allattare contemporaneamente, però, non è una soluzione adatta a tutti. Spesso, quando un bambino si attaccava l'altro si staccava", ricorda Robin, quattro figli, dal Canada. "Ha finito per essere un'esperienza faticosa e frustrante. Così, sono passata ad allattarli uno dopo l'altro, sacrificando il tempo ma salvando la mia salute mentale!".

Quando si tratta di scegliere a quale seno attaccare ogni bambino, alcune mamme assegnano un seno a ciascun gemello. Tuttavia, è una buona idea alternare nel caso in cui un seno produca più latte dell'altro. Questo può essere un problema nei primi giorni, soprattutto se un bambino ha maggiore difficoltà ad alimentarsi. L'alternanza dei seni permetterebbe al bambino più forte di stimolare la produzione di latte per quello più debole e aiuterebbe a sviluppare una produzione omogenea su entrambi i lati.  

Ho difficoltà ad allattare più gemelli: cosa devo fare?

Non aver paura di chiedere ai tuoi cari di prendersi cura di te, affinché tu possa prenderti cura dei tuoi bambini. "Riuscire a gestire bene le situazioni significa dire di no a ciò che non sei in grado di affrontare", consiglia Bethan, due figli, dal Regno Unito.

Cerca sostegno professionale ed emotivo, indipendentemente dalla fase del tuo percorso di allattamento.

"Dopo sei settimane dal parto ho perso la fiducia in me stessa", ricorda Billie, quattro figli, dal Regno Unito. "Ho chiamato un numero di assistenza e ho partecipato a un incontro di un gruppo per l'allattamento dove ho ricevuto suggerimenti su come ottenere un posizionamento migliore. Non mi sono mai pentita".

In ogni caso, se hai dei giorni di sconforto non essere troppo dura con te stessa. Allattare al seno più gemelli talvolta può sembrare una responsabilità immensa.

"L'allattamento di un bambino richiede molto più tempo di quanto si possa pensare. La perseveranza paga sempre", afferma Olivia, quattro figli, dall'Australia. "Allattare al seno due gemelli comporta un livello di pazienza molto elevato. Ma ne vale la pena". 

Bibliografia

1 Crenshaw JT. Healthy birth practice# 6: Keep mother and baby together – it’s best for mother, baby, and breastfeeding. J Perinat Educ. 2014;23(4):211.

2 Flidel-Rimon O, Shinwell ES. Breast feeding twins and high multiples. Arch Dis Child Fetal Neonatal Edn. 2006;91(5):F377-F380.

3 Kent JC et al. Volume and frequency of breastfeedings and fat content of breast milk throughout the day. Pediatrics. 2006;117(3):e387-395.

4 Kent JC et al. Principles for maintaining or increasing breast milk production. J Obstet Gynecol Neonatal Nurs. 2012;41(1):114-121.

5 Underwood MA. Human milk for the premature infant. Pediatr Clin North Am. 2013;60(1):189-207.